Ad Banner
Home > Comunicati stampa > Comunicati 2007 > Comunicato stampa del 29 Giugno 2007
Comunicato stampa del 29 Giugno 2007



Sopaf: 

  • deliberata emissione di un prestito obbligazionario convertibile di massimi 50 milioni di Euro in opzione agli azionisti;
  • ceduto il 33,3% del fondo Aster con plusvalenza netta di 10 milioni di Euro;
  • deliberata nuova offerta per l’acquisto del 79,73% di Bipielle.net, del 100%  di Area Life e del 100% di AVIVA Previdenza.

Milano, 29 giugno 2007 –  Il Consiglio di Amministrazione di Sopaf S.p.A., riunitosi in data odierna, in virtù della delega conferitagli dall'Assemblea Straordinaria del 6 maggio 2003, ha deliberato l’emissione di un prestito obbligazionario convertibile in azioni ordinarie Sopaf di nuova emissione aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione per un importo fino a Euro 50 milioni della durata di 5 anni da offrire in opzione ai soci ed ha inoltre deliberato l’importo dell’aumento di capitale sociale, a servizio del medesimo prestito obbligazionario, fino a Euro 50 milioni.
Il Consiglio di Amministrazione ha stabilito altresì le seguenti condizioni principali del prestito obbligazionario convertibile:

  • durata: 5 anni (2007-2012);
  • cedola facciale: compresa tra il 3% e il 4%;
  • rimborso: a scadenza;
  • rapporto di conversione: un’azione ordinaria Sopaf per ogni obbligazione convertita;
  • premio di conversione: compreso tra il 30% e il 40%;
  • modalità di conversione: “americana”;
  • mercato di quotazione: Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..

Le condizioni definitive del prestito saranno determinate dal Consiglio di Amministrazione, in persona del Presidente o di due Amministratori congiuntamente, in prossimità dell’offerta tenuto conto delle condizioni dei mercati finanziari e dell’andamento di mercato delle azioni ordinarie Sopaf. 
Le condizioni definitive del prestito saranno pubblicate prima dell’inizio del periodo di offerta previsto, in funzione delle condizioni di mercato, entro la fine dell’anno.
L’emissione diversifica le fonti di finanziamento e genera risorse per sviluppare e valorizzare i progetti di investimento del Gruppo.
L’azionista Acqua Blu S.r.l. ha assunto l’impegno a sottoscrivere una quota pari al 20% dell’ammontare complessivo del prestito. È previsto che, subordinatamente alla stipula del contratto di garanzia, la quota rimanente del prestito sia integralmente garantita da un consorzio di banche guidato da Banca Akros.  


* * *


Il medesimo Consiglio di Amministrazione, a seguito delle intervenute autorizzazioni da parte delle Autorità di Vigilanza, ha deliberato di procedere in data odierna alla formalizzazione di una offerta irrevocabile ai fini dell’acquisizione:

  • del 79,73% del capitale sociale di Banca Bipielle Network S.p.A., congiuntamente al Gruppo AVIVA ed al Gruppo De Agostini;
  • del 100% del capitale sociale di Area Life International Assurance Ltd ed AVIVA Previdenza S.p.A., congiuntamente al Gruppo AVIVA.

L’offerta sostanzialmente conferma i termini e le condizioni di cui ai contratti di acquisizione precedentemente in essere con il Gruppo BPI la cui efficacia era venuta meno (cfr. comunicato Banca Popolare Italiana del 15 maggio 2007).


* * *


Sopaf inoltre comunica che in data odierna la controllata LM & Partners S.C.A. (in liquidazione) ha ceduto ad un operatore del settore 871 quote del fondo Aster (33,33%), sottoscritte nell’aprile 2006, realizzando una plusvalenza, al netto di oneri e costi accessori, di circa 10 milioni di Euro. Il fondo Aster è un fondo comune di investimento immobiliare di tipo chiuso, riservato ad Investitori Qualificati e gestito da Vegagest SGR, società di gestione della Cassa di Ferrara.


* * *

Per ulteriori informazioni
Maria Antonietta Barelli     
Sopaf S.p.A.        
Tel: +39 (02) 72.14.24.29      
Mobile: +39.335.620.0990   
mabarelli@sopafgroup.it                                                   
                                                                                                               
Laura La Ferla    
PMS S.r.l.         
Mobile: +39 329 4705000
l.laferla@pmsgroup.it

Fabio Marando
PMS S.r.l.
Mobile: +39 329 4605000
f.marando@pmsgroup.it

Ultimo aggiornamento: 19/12/2007
copyright 2006 Sopaf SpA in liquidazione - P.IVA 05916630154 - all right reserved